English German Italian Spanish

Impianti Gas Inerti ( IG-01 - IG-541 - )

 

Il sistema a gas inerte AZOTO basa il concetto di protezione sulla tecnica della saturazione totale. Lo spegnimento di un incendio con gas azoto avviene principalmente per effetto della diluizione dell’ossigeno in aria, con una concentrazione che passa dal 21% al 12% circa. La concentrazione di progetto varia a seconda del rischio protetto e garantisce comunque una percentuale residua dell’ossigeno non inferiore al 12% e non superiore al 14% in volume: un’atmosfera sicura per le persone ed efficace per lo spegnimento.

Ambienti di applicazione:
• componenti elettrici o elettronici
• impianti di telecomunicazione
• archivi cartacei
• depositi di liquidi e gas infiammabili
• musei d’arte e storici

La miscela Argon-Azoto dà luogo ad un gas inerte che estingue un incendio basandosi sul principio della diluizione dell’ossigeno (inertizzazione). E’ un agente pulito e accettabile per l’ambiente, che garantisce potenziale nullo di danno alla fascia di Ozono (Zero Ozone Depletion Potential - ODP) ed anche di riscaldamento globale (Zero Global Warming Potential - GWP). E’ un gas sicuro per l’utilizzo in un ampio campo di applicazioni in luoghi caratterizzati dalla presenza di persone ed è elettricamente non-conduttivo. Non produce alcun residuo in seguito all’incendio, garantendo di non apportare alcun danno alle apparecchiature protette.

I sistemi di estinzione a miscela Argon-Azoto sono indicati sia per azioni totali su interi fabbricati che per azioni su aree più localizzate.
Il gas è contenuto in batterie di bombole dotate di valvole di sicurezza, a pressioni intorno ai 200 bar.
I rivelatori di fumo posti nell’area da proteggere azionano l’apertura delle valvole a flusso rapido che controllano le singole bombole e, in caso di un impianto complesso volto a proteggere diversi compartimenti con una stazione centralizzata, le valvole di smistamento indirizzano la scarica verso la zona effettivamente interessata dall’incendio.
L’utilizzo delle valvole di smistamento in caso di più compartimenti è in effetti la soluzione con il migliore rapporto fra efficacia e costi.

Ambienti di applicazione:

• sale di controllo dei segnali ferroviari ed aerei
• laboratori
• control rooms
• banche
• sale di scambio ferroviario
• archivi di musei
• biblioteche
• università
• teatri
• depositi di denaro
• cabine elettriche
• sale per telecomunicazioni
• centri di calcolo
• apparecchiature marine
• gallerie d’arte
• industrie petrolchimiche
• industrie farmaceutiche